This site will look much better in a browser that supports web standards, but it is accessible to any browser or Internet device.




Associazione Ligure Ipoudenti - sulle ALI dell'udito

Piazza della Chiesa, 1
16030 SORI (GE)

Tel. 328 2864106



assoligure.ipoudenti@libero.it



C.F.: 91037470100




NEWS

I servizi per l'accessibilità per gli spettatori dei Giochi Olimpici di Londra 2012

16 luglio, 2012

di Daniela Orlandi architetto
Oltre all'offerta di posti diversificata ci sono altri servizi, soluzioni ambientali e tecnologie studiati appositamente per rispondere alle esigenze di mobilità e informazione di spettatori con disabilità o con esigenze speciali.

Il servizio di Game Mobility
Di rilievo è il servizio di mobilità alternativo , il Game Mobility, un'esperienza che richiama nelle sue linee essenziali il servizio della Shopmobility inglese e consiste nel fornire agli spettatori con difficoltà motorie il noleggio gratuito di sedie a ruote manuali o di scooter elettrici. Lo stesso servizio offre una guida per arrivare al proprio posto alle persone con disabilità visiva. Questi servizi vanno prenotati e sono rivolti a coloro che hanno acquistato il biglietto.

I servizi per l'accessibilità aggiuntivi
Altri servizi arricchiscono l'offerta dei Giochi. Essi riguardano i trasporti, con parcheggi riservati, il cui numero è però limitato, i bus navetta accessibili che collegano con la stazione ferroviaria e degli autobus, i numerosi servizi igienici accessibili per gli spettatori, la presenza in ogni struttura di un bagno accessibile attrezzato con lo spazio per il cambio di adulti e un sistema di sollevamento.

Per permettere agli spettatori con disabilità di portare il proprio cane guida nell'impianto sportivo sono state predisposte aree di accoglienza per i cani guida.

L'informazione agli spettatori è in formati accessibili, inoltre in ogni impianto è previsto il servizio di audio descrizione e commento per chi ha deficit visivo, come anche il sistema di amplificazione audio per chi ha difficoltà uditive.

La diversificazione nell'offerta di posti accessibili, le sedute con fruibilità aggiuntiva, la disponibilità di servizi quali la Game Mobility, le aree di accoglienza per cani guida, la diffusione dei sistemi di amplificazione audio e delle audio descrizioni rappresentano un quadro molto articolato dei servizi pensati per tutti, secondo la filosofia dell'inclusione.
Questa esperienza dovrebbe entrare in modo stabile nel bagaglio di conoscenze di chi progetta e gestisce servizi e spazi per il pubblico, perché anche un buon metodo di lavoro integrato ed inclusivo può essere replicato e divenire un'eredità, di tipo culturale.

Riferimenti informativi
Le informazioni sui servizi per l'accessibilità dei Giochi Olimpici sono state tratte dal sito
www.london2012.com

fonte da sito di Superabile.it

Invia ad un Amico | 1137 views