This site will look much better in a browser that supports web standards, but it is accessible to any browser or Internet device.




Associazione Ligure Ipoudenti - sulle ALI dell'udito

Piazza della Chiesa, 1
16030 SORI (GE)

Tel. 328 2864106



assoligure.ipoudenti@libero.it



C.F.: 91037470100




NEWS

Serata di presentazione del sistema di induzione magnetica per i non udenti del cinema Rosebud il 27 settembre 2011

05 gennaio, 2012

Il cinema Rosebud e il cinema Al Corso sono gli unici cinema della regione a possedere un impianto ad induzione magnetica che offre la possibilità alle persone con problemi acustici di seguire una proiezione cinematografica

Grazie al contributo di Conad Reggio Sud e della filiale cittadina di Amplifon, anche al cinema Rosebud si è proceduto con l’installazione di questo sistema che permetterà alle persone deboli di udito di poter accedere tranquillamente al cinema (ricordiamo che il variegato pubblico del cinema Rosebud è composto da tantissimi bambini che sempre di più accusano questo tipo di problema oggi per fortuna facilmente risolvibile).
Martedì 27 settembre alle ore 21 il Comune di Reggio Emilia, Conad Reggio Sud e Amplifon hanno presentato al pubblico il nuovo sistema nel corso di una serata ad invito e mostrato la visione di uno dei più divertenti della passata stagione cinematografica italiana: Gianni e le donne di e con G. Di Gregorio.
Reggio Emilia si dimostra ancora una volta una delle poche realtà italiane concretamente sensibile ad una disabilità, l'uditiva, tanto sottovalutata, quanto invalidante, grazie alla fruttuosa sinergia tra il pubblico, il Comune di Reggio Emilia e il privato: Conad Reggio sud e la filiale Amplifon cittadina.
La creazione del campo magnetico permette infatti ai deboli di udito, portatori di apparecchi acustici, di qualsiasi marca e non, in questo caso con l'ausilio di apposite cuffie, di udire distintamente senza alcun effetto dannoso per la salute.
Questa iniziativa, che tra l'altro aderisce appieno al progetto di risoluzione del Consiglio Europeo del lontano 6 maggio 2003 relativo all'accessibilità, alle infrastrutture e attività culturali per le persone con disabilità, è nata e condivisa con grande soddisfazione in un'ottica di sempre maggiore attenzione e impegno, volta a migliorare appunto l'accessibilità ai servizi di un considerevole numero di persone, non ultimi i bambini, che quotidianamente devono affrontare ostacoli fisici e sociale e che tradizionalmente usufruiscono del cinema Rosebud.
Ricordiamo che a Reggio Emilia sono stati magnetizzati anche il Teatro Romolo Valli, il Duomo, la Farmacia centrale, i Poliambulatori del Santa Maria Nuova, il Cup di Viale Monte San Michele, Poste Italiane e appunto anche i cinema Al Corso e Rosebud.

http://www.darvoce.org/index.html?pg=6&id=4909

Invia ad un Amico | 1221 views