This site will look much better in a browser that supports web standards, but it is accessible to any browser or Internet device.




Associazione Ligure Ipoudenti - sulle ALI dell'udito

Piazza della Chiesa, 1
16030 SORI (GE)

Tel. 328 2864106



assoligure.ipoudenti@libero.it



C.F.: 91037470100




NEWS

Visita sordociechi a bordo Msc Armonia

17 ottobre, 2011

Ancona, 15 Ottobre 2011 - Un gruppo di persone sordocieche ha visitato questa mattina, nell'ambito della sesta Conferenza nazionale della Lega del Filo d'Oro, la nave da crociera MSC ARMONIA ormeggiata nel porto di Ancona.

L'iniziativa e' stata resa possibile grazie a sistemi di comunicazione ad hoc, fra cui la LIS (lingua italiana dei segni) tattile, il metodo Malossi, sistemi di amplificazione a induzione magnetica, barre braille e sistemi ingrandenti per persone con residuo visivo.
Sulle navi della flotta MSC CROCIERE, peraltro, giÓ durante le fasi di progettazione vengono adottate le disposizioni del Disabilities Acts degli Usa.
In questo modo tutte le aree pubbliche a bordo forniscono un comodo accesso anche alle persone con mobilitÓ ridotta. La maggior parte delle navi e' dotata di una sedia a rotelle su ogni ponte e sono disponibili anche stampelle e bastoni da passeggio; 174, in tutta la flotta, le cabine attrezzate per disabili. Inoltre, interruttori delle luci, comandi dell'aria condizionata e lettori delle key cards per l'accesso sono posizionati a un'altezza ridotta in modo da consentirne l'utilizzo agevole da parte dei passeggeri su sedia a rotelle.
La Compagnia prevede poi servizi di assistenza da parte dell'equipaggio. Durante la prenotazione di una crociera, il passeggero disabile ha la possibilitÓ di informare la compagnia sulle sue condizioni e, una volta a bordo, sarÓ supportato da un team dedicato. Nella maggior parte, infine, a bordo delle navi ci sono pannelli e avvisi scritti in Braille e, su richiesta, si pu˛ avere un kit per non udenti con dispositivi che avvisano con luci e vibrazioni quando suonano la sveglia, il campanello o il telefono e, naturalmente, anche se dovesse esserci la necessitÓ di abbandonare la nave. (ANSA).
www.ansa.it

dal sito di SORDIONLINE.COM

Invia ad un Amico | 1058 views