This site will look much better in a browser that supports web standards, but it is accessible to any browser or Internet device.




Associazione Ligure Ipoudenti - sulle ALI dell'udito

Piazza della Chiesa, 1
16030 SORI (GE)

Tel. 328 2864106



assoligure.ipoudenti@libero.it



C.F.: 91037470100




NEWS

Rivoluzionaria scoperta nella ricerca contro la sordità

12 marzo, 2017

Le cellule dell'udito si possono rigenerare, già in programma la sperimentazione sull'uomo.
Un team di scienziati, frutto dell'unione dei migliori ricercatori del centro di ricerca Division of Health Sciences and Technology del Massachusetts Institute of Technology (MIT) con i migliori studiosi dell'Università di Harvard, ha pubblicato i risultati di uno studio che apre nuove porte alla cura di alcune forme di sordità. La chiave della scoperta è un mix di sostanze che sarebbero capaci di rigenerare le cellule uditive.

L'esperimento alla base della scoperta scientifica

La capacità di rigenerazione delle cellule uditive appartiene a molte specie animali, come anfibi e uccelli, ma non all'essere umano. La morte delle cellule ciliate (le cellule che, all'interno dell'orecchio, trasformano gli impulsi meccanici delle onde sonore - cioè i suoni - in impulsi elettrici che vengono poi ritrasmessi al cervello) è fra le prime cause di diverse forme di sordità, e può verificarsi per il normale processo di invecchiamento, per l'esposizione a stimoli uditivi troppo intensi, per infezioni, traumi e per effetto collaterale di alcuni farmaci. L'esperimento, nel dettaglio, è avvenuto su cellule cocleari (la coclea è la parte interna dell'orecchio che contiene le cellule ciliate) del topo, appositamente 'coltivate' in laboratorio. Nella fase iniziale dell'esperimento, nelle cellule è stata iniettata una prima miscela di molecole che ha causato la rapida moltiplicazione delle stesse.

Nella seconda fase, è stato somministrato un altro mix di sostanze che ha innescato la differenziazione da cellule cocleari generiche a cellule ciliate mature.

I ricercatori del Division of Health Sciences and Technology hanno così scoperto che tale miscela di farmaci induce le cellule progenitrici della coclea a differenziarsi in cellule ciliate, proprio quelle rilevanti in molte malattie legate all'#udito.

Già in programma la sperimentazione sull'uomo

Lo studio è stato recentemente pubblicato sulla rivista Cell Reports, ed è stato realizzato dai ricercatori del MIT e di Harvard, coordinati dal dottor Will McLean (studioso rinomato nel campo delle cellule staminali e della rigenerazione cellulare) e dalla dottoressa Xiaolei Yin, del Brigham and Women's Hospital di Boston. La rivoluzionaria scoperta scientifica è già pronta per spostarsi dai laboratori alla realtà: le prime sperimentazioni sull'uomo sono già state programmate per il 2019. #cellule staminali #sordità

Martina De Carlo

Fonte: Blastingnews.com

MIT NEWS

Invia ad un Amico | 148 views