This site will look much better in a browser that supports web standards, but it is accessible to any browser or Internet device.




Associazione Ligure Ipoudenti - sulle ALI dell'udito

Piazza della Chiesa, 1
16030 SORI (GE)

Tel. 328 2864106



assoligure.ipoudenti@libero.it



C.F.: 91037470100




NEWS

Il falso mito dei lavori a rischio sordità

19 febbraio, 2017

Sono più di 40 milioni gli americani che hanno subito danni all’udito a causa dei molti rumori tipici delle grandi metropoli. Tanto che uno statunitense su 4 ha registrato una perdita della capacità di percepire i suoni, nonostante non avesse alcun tipo di patologia ad essa ricollegabile.

A dirlo, l’ultimo report del Centre for Disease Control and Prevention, che ha sottolineato come i principali responsabili del fenomeno siano da rintracciare nel traffico, nel fischio delle sirene di ambulanze ed auto della polizia, ma anche nel fracasso provocato dagli elettrodomestici.

Un’analisi che sfata il mito dei lavori considerati a rischio sordità: più del 50% degli yankees che hanno dovuto far fronte ad un deterioramento dell’udito, infatti, non svolge lavori che lo costringono al contatto con rumori forti. Una situazione, questa, che oltre ad avere importanti conseguenze sulla salute generale della popolazione, genera anche un significativo impatto sulla spesa pubblica: secondo l’indagine, se si continuerà in questo modo, nel 2030 il costo totale per i trattamenti uditivi riparatori sarà di $51 miliardi. +500% rispetto al 2002 ($8 miliardi).

di Angelica Basile

fonte: West-Info

Invia ad un Amico | 140 views