This site will look much better in a browser that supports web standards, but it is accessible to any browser or Internet device.




Associazione Ligure Ipoudenti - sulle ALI dell'udito

Piazza della Chiesa, 1
16030 SORI (GE)

Tel. 328 2864106



assoligure.ipoudenti@libero.it



C.F.: 91037470100




NEWS

Audire installa a Lodi un sistema di amplificazione per portatori di apparecchi acustici

20 novembre, 2016

La Chiesa di S. Maria della Clemenza (la Parrocchia di S. Bernardo, a Lodi) sarà la prima della città a dotarsi di un impianto a induzione magnetica che consentirà a chi porta apparecchi acustici, di qualsiasi marca, di poter ascoltare la messa in maniera chiara e limpida; grazie alla progettazione e al finanziamento ricevuto dal centro acustico lodigiano, AUDIRE Angiola M. Scibona .

L’idea di finanziare e seguire la realizzazione del progetto è nata dalla titolare di Audire in quanto lei stessa è parrocchiana di S. Bernardo.

La comunità, inoltre, raccoglie tante persone da lei seguite nell’utilizzo di apparecchi acustici.

In Italia, la quasi totalità delle persone che si trova a dover utilizzare questo tipo di protesi riferisce uno specifico problema: quello di non riuscire ad afferrare le parole di chi parla in un ambiente grande, pieno di echi e di bisbigli, come potrebbe essere una chiesa.

Grazie alla profonda conoscenza di queste esigenze da parte dello staff di Audire, e al caloroso interesse del parroco di S. Bernardo, Don Guglielmo Cazzulani, è stato possibile mettere in funzione un sistema tanto semplice quanto efficace: un cavo elettrico corre lungo il perimetro dei due transetti laterali della chiesa ed emette un campo magnetico di piccola intensità, che si collega agli apparecchi acustici.

In questo modo il portatore riceverà la voce di chi parla al microfono direttamente dentro le proprie orecchie, eliminando i problemi della distanza, del rumore di fondo e della distorsione delle parole causata dagli altoparlanti.

Le due aree, laterali all’altare, in cui l’impianto sarà attivo saranno chiaramente contrassegnate cosicché le persone portatrici di protesi acustiche potranno raggiungerle facilmente e in maniera discreta.

FONTE :LODI NETWEEK

Invia ad un Amico | 292 views