This site will look much better in a browser that supports web standards, but it is accessible to any browser or Internet device.




Associazione Ligure Ipoudenti - sulle ALI dell'udito

Piazza della Chiesa, 1
16030 SORI (GE)

Tel. 328 2864106



assoligure.ipoudenti@libero.it



C.F.: 91037470100




NEWS

I problemi all’udito si superano con Associazione sulle ALI dell’udito

02 maggio, 2015

L’Associazione si occupa delle persone che nella nostra regione hanno questo handicap.
Le ALI inducono a pensare al volo ed in fondo l’Associazione che porta questo nome Associazione Ligure Ipoudenti… fa volare.

Nel senso bello del termine in quanto solleva chi ha problemi di udito e lo aiuta a superare le difficoltà che derivano da tale situazione fisica. Liliana Cardone , presidente ALI in regione, spiega che in Italia ”ci sono oltre 8.000.000 con problemi uditivi ed il numero è in continuo aumento. Si fa poco per risolvere i tanti problemi di comunicazione e ascolto. La sordità è disabilità invisibile. Mancano cultura e attenzione sul problema da parte delle istituzioni del nostro Paese” . Constatazione amara, ma grazie alla quale ALI, composta da ipoudenti e non, tuttavia sensibili alle difficoltà dell’handicap, è attiva sul territorio.

“ Da anni informa la presidente ci proponiamo di far conoscere e mettere in atto iniziative già adottate da associazioni europee per favorire l’accessibilità dei luoghi pubblici e privati agli ipoudenti, con l’applicazione della tecnologia asssitiva. Inoltre abbiamo organizzato incontri con enti, amministratori locali e un grande convegno con medici e tecnici di fama nazionale, pubbliche assistenze e la rappresentante dell’associazione inglese Hearinglink. È stato illustrato il funzionamento dell’impianto ad induzione magnetica e l’utilità degli ausili acustici ed impianti cocleari. ALI – conclude Cardone-intende abbattere le barriere della comunicazione nei luoghi pubblici, far conoscere la tecnologia assistiva in evoluzione, come fanno molti Paesi europei” .

FOCUS : Rapporto con gli enti - sensibilizzare le persone ipoudenti allo scopo di farle vivere meglio e le istituzioni a rendere accessibili locali dove, causa eco, riverbero, distanza dalla sorgente sonora, è ostacolato l’ascolto. sono due dei molti ed importanti scopi per cui ALI è nata a Sori, nel 2004. Fondatori ne sono state alcune persone tra le quali l’attuale presidente Liliana Cardone e l’allora parroco don Franco PERTICA, ora scomparso, e che nello stesso 2004 aveva fatto installare in chiesa un impianto ad induzione magnetica.

A.L.I. promuove inoltre la difesa dei diritti degli ipoudenti per il superamento della barriera sensoriale e comunicazione. E si adopera per far conoscere nuove tecnologie che migliorino la qualità di vita degli ipoudenti.

Ha sede a Sori, piazza della Chiesa.

Dino FRAMBATI

Fonte il Corriere Mercantile

Invia ad un Amico | 708 views